BENVENutI

Venere Chillemi

L’arte scuote dall’anima la polvere accumulata nella vita di tutti i giorni
PABLO PICASSO

01.

Chi sono

Un po’ di me

Raccontarsi non è così facile, soprattutto dire di sé ciò che è essenziale.

Curriculum

Venere Chillemi pittrice, scultrice docente di arte psichica, espone dl 1971, numerose le sue  personali in Italia e all’Estero.

Arte psichica

La creazione artistica costituisce, per molti aspetti, un enigma, molti filosofi, artisti e liberi pensatori, hanno cercato di dare una definizione dell’arte …

1971

oltre 40 anni di carriera

+100

mostre nazionali
ed internazionali

4

musei internazionali
con opere in permanenza

+10

stati in cui ho esposto

02.

Opere

Serie estasi paradisiaca

ImSerie galassie

opere storiche

Opere in permanenza

I miei quadri sono esposti in prestigiosi Musei tra i quali ricordiamo:

Museo di Sharjah (Emirati Arabi)
Museo di Hong Kong (Cina)
Museo Regione Qalyubiya del Cairo (Egitto)
Museo di Alessandria d’Egitto

04.

Recensioni

Giancarlo Alù

L’Artista Venere Chillemi è un esempio vivente di quella vitalità artistica, di quella movimentazione ed innovazione che molti critici davano per defunte con l’ultima biennale di Venezia. L’Arte ha un dna in costante mutazione, sollecitata da esperienze sempre più pressanti ed estreme, che hanno infine un outlet nell’intelligenza, nel talento e nella capacità espressiva dell’Artista….

Continua a leggere

Angelo Mistrangelo

L’originalità della pittura di Venere Chillemi, ha sottolineato il critico Albino Galvano, consiste “principalmente in un felice equilibrio fra una sicurezza disegnativa… e una sottile sensibilità coloristica”. E in tale angolazione si definisce un dipingere dal misurato simbolismo, dalla meditata resa del soggetto che, nel caso delle figure femminili, si erge nello spazio con leggerezza….

Continua a leggere

Elisabetta Planca

Una pittura da usare per la ricerca di sé. Il disegno come la bacchetta di un rabdomante dello spirito; la tela come una porta sul proprio orizzonte interiore. Venere Chillemi dipinge anche perché la pittura fa parte, per lei, di un percorso di autoconoscenza intrapreso anni fa. E col tempo è cambiata, riflettendo i mutamenti…

Continua a leggere

Antonio Oberti

Il pensiero di un artista non è nulla senza il mezzo per esprimerlo e se il suo intelletto è profondo deve disporre di mezzi altrettanto completi per “raccontare “, con tutti i sentimenti in suo possesso, storie di vita o il respiro ampio e profondo della natura. Deve essere capace di entusiasmo nella disposizione dei…

Continua a leggere

Gian Giorgio Massara

La produzione di Venere Chillemi, reduce dal successo alla Quadriennale di Roma, è bilanciata fra surrealismo e simbolismo, con immagini femminili di luminoso stupore situate in un paesaggio che evoca certi boschi cari ai pittori francesi del primo Novecento; boschi con tronchi d’albero dai quali germogliano infiniti ramoscelli o vaghe infiorescenze. Sia Albino Galvano, sia…

Continua a leggere

Paolo Levi

Venere Chillemi è una pittrice che viene dalla visionarietà simbolista. Per lei l’allegoria gioca un significato onirico e nel contempo religioso. Non per nulla i suoi lavori guardano alla verticalità. Come si può notare nei lavori L’inizio e la fine, Battesimo iniziatico, La fata di cristallo, Venere Chillemi appare tutta aperta “all’infinito”. “L’infinito” di un…

Continua a leggere

05.

Contatti