La tela è uno specchio, uno spazio sacro dove si riflette la mia anima.
L'opera è tanto più intensa e carica di significati reconditi quanto più mi perdo e ritrovo in essa.